I rimedi naturali contro le macchie del viso

Sono davvero tante le donne che combattono contro le macchie del viso, che sono antiestetiche e rovinano la bellezza della pelle. Danno un aspetto poco sano e un’immagine sciatta, rendendo il volto più vecchio di quello che è, aggiungendo diversi anni. Combatterle non è facile, ma con qualche accorgimento particolare e seguendo semplici suggerimenti riuscirai a raggiungere il risultato sperato e a sentirti più giovane e più bella.

rimedi naturali contro le macchie del viso

Nemiche della bellezza e di un viso curato e bello, le macchie del viso colpiscono moltissime donne che spesso non riescono a sconfiggere in modo efficace questi segni antiestetici. Sono tanti i fattori che possono causare l’insorgere delle macchie sul nostro volto. Il primo fra tutti è l’invecchiamento cutaneo ed una cattiva cura della pelle, ma anche un’esposizione eccessiva ai raggi solari che produce una forte alterazione nei melanociti.

Sono tanti infatti gli elementi che possono provocare la formazione di questo inestetismo come appunto il sole, con i suoi raggi aggressivi, l’uso prolungato di lampade solare senza crema protettiva, oppure il consumo di sigarette che con il loro fumo danneggiano la pelle. Infine le cause possono essere legate anche a particolari malattie come ad esempio un diabete del tipo 1, una disfunzione ormonale oppure fisica, il consumo di determinati medicinali, l’utilizzo di cosmetici che creano reazioni allergiche oppure i tumori cutanei.

Le varie tipologie

Le macchie della pelle solitamente colpiscono maggiormente il viso, ma possono interessare anche altre parti del corpo. Le loro dimensioni possono essere diverse, piccole come un puntino oppure grandi qualche centimetro. Solitamente si dividono in due tipi: le macchie scure e quelle chiare.

Nel primo gruppo troviamo le lentiggini, le lentigo solari e le lentigo senili che colpiscono soprattutto le mani, il decolletè e il viso, presenti anche le efelidi sul naso ed il melasma, una particolare alterazione cromatica che può presentarsi durante la gravidanza oppure se si assume l’anticoncezionale in pillola.

Le seconde invece fanno parte del gruppo vitiligine, si tratta della Pitiriasi Versicolor che viene provocata da un fungo provocando delle chiazze bianche dovute a infezioni fungine. Può colpire non solo il volto, ma anche tutto il resto del corpo ricoprendone la superficie. Molto spesso queste macchie provocano anche un forte prurito e una fastidiosa irritazione.

I rimedi naturali contro le macchie del viso

Questo inestetismo, molto fastidioso può essere curato con i rimedi naturali che aiutano l’epidermide a rigenerarsi e a eliminare del tutto le antiestetiche macchie. Si tratta di cure semplici da fare, poco costose e soprattutto delicate sulla pelle.

Il Limone: anche se a molte di noi sembra un alimento acido e quindi poco adatto a curare la pelle delicata in realtà questo frutto è davvero prezioso. Mescola il suo succo con uno yogurt bianco, poi spalma la crema su tutto il viso e metti in posa per mezz’ora, infine sciacqua con acqua tiepida abbondante. Prova il trattamento mattina e sera e vedrai che presto le macchie svaniranno.

Il miele: è un altro cosmetico naturale che si prende cura della nostra epidermide. Mescolalo con un po’ di latte in polvere e applicalo come uno scrub per schiarire gli inestetismi.

La camomilla: amica degli occhi e addolcente della pelle. Usala insieme al tè per eliminare le macchie scure che spesso si creano intorno agli occhi. Prepara un po’ di camomilla in un pentolino, poi immergici dentro dei dischetti di cotone e applicali sulla zona interessata come un impacco.

Gli oli naturali: ce ne sono tantissimi che fanno bene alla cute e aiutano a rimuovere le macchie, ma i migliori sono l’olio di mandorle, l’olio extravergine d’oliva e quello di jojoba. Mescolati con un po’ di succo di limone e frizionati sul viso e sul corpo favoriscono la micro circolazione e schiariscono. Ottimi anche l’olio di ricino e quello di eucalipto da massaggiare con energia.

L’aloe vera: una delle piante migliori per la bellezza anche in questo caso offre risultati ottimi. Il modo migliore per usarla è sotto forma di gel, fresco e profumato, davvero imbattibile.

Il Latte: lo usava Cleopatra per avere una pelle morbida e setosa e puoi utilizzarlo anche tu per lenire l’epidermide e levigarla. Mescolalo con il miele per creare una crema schiarente oppure con la farina per un impacco rigenerante. Ricordati sempre di massaggiarla per almeno dieci minuti con movimenti piccoli e circolari su tutta la superficie del viso.

L’acqua di rose: profumata e leggera sulla pelle è un vero toccasana, soprattutto d’estate quando si ha più voglia di provare prodotti che siano rinfrescanti. Dona al viso e al corpo un odore buonissimo e al tempo stesso schiarisce e tonifica. Puoi mescolarla insieme con il legno di Sandalo lasciando in posa almeno un quarto d’ora per sconfiggere le macchie scure, oppure puoi usarlo insieme con basilico e curcuma per pulire, disinfettare e disinfiammare.

Le foglie e l’olio di neem: ha potentissime proprietà antibatteriche perciò è utile nel caso di macchie che hanno un’origine fungina.

Il prezzemolo: ce l’ha ogni donna in casa per cucinare sughi o secondi a base di pesce e carne, ma può anche divenire un trattamento di bellezza tritandolo e mescolandolo con succo d’arancia.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *