Libri consigliati per bambini

Oggi il mercato editoriale dei libri per bambini è in continua crescita. Tantissime le proposte: libri cartonati, libri di stoffa con all’interno melodie e oggetti sonanti, libri giganti o libri piccolissimi, altri sagomati, altri da portare direttamente nella vasca da bagno perché realizzati in plastica o spugna. Ecco così che ci sono libri per tutti i gusti e spesso andare in libreria o in biblioteca diventa una divertente occasione di svago, divertimento, condivisione e crescita.

Come scegliere i libri consigliati per bambini

Oggi l’offerta editoriale è molto vasta e spesso può sembrare difficile scegliere da soli i libri più adatti, ma non è così. Il problema semmai è che spesso i genitori non sono dei buoni lettori e quindi il rischio è che non siano in grado di trasmettere l’amore per i libri ai loro figli proprio perché non sono loro stessi dei lettori. Ma se si scoprono le potenzialità educative dei libri potrebbero essere proprio i figli a far nascere nei genitori la passione per i libri.

Oggi nelle librerie e nelle biblioteche è sempre più facile scegliere un libro per i bambini perché esistono delle specifiche sezioni dedicate a loro in cui i libri sono classificati e raggruppati per età. Se non si è sicuri però di fare la scelta giusta allora si può ricorrere senza problemi a suggerimenti di librai o bibliotecari. Se poi ci si reca in libreria o in biblioteca in compagnia dei bambini, l’ultima parola spetta a loro perché un bambino deve scegliere il libro che a lui piace e incuriosisce.

libri consigliati per bambini

Quali sono i libri consigliati per bambini

Se da un lato è vero che per ogni età ci sono degli specifici libri consigliati per bambini, dall’altro è anche vero che un piccolo non deve essere limitato nella scelta del suo libro. Spesso a catturare la sua fantasia e la sua curiosità sono aspetti e particolari che sfuggono agli adulti. Un bambino può giocare anche con i libri del fratello più piccolo o può essere incuriosito nello sfogliare i libri per bambini più grandi.

Guidarlo nella scelta dei libri consigliati per bambini è importante ma allo stesso tempo vanno rispettate e ascoltate anche le sue proposte. Per questo diventa importante:

  • lasciare nella sua cameretta o nella sua stanza dei giochi tanti libri di vario tipo cosicché sia lui a fare la scelta di volta in volta;
  • creare in casa una sorta di sua libreria personale che con il tempo si andrà a incrementare con nuovi titoli;
  • avere l’abitudine di frequentare assieme al bambino librerie e biblioteche trasformando questo momento in un’attività creativa, di svago, divertimento e condivisione;
  • chiedere consiglio a bibliotecari e librai su quali siano i libri più amati, anche se è sempre bene ricordare che poi sarà il bambino a scegliere;
  • leggere i libri in compagnia del bambino lo aiuterà senz’altro a crescere come persona;
  • amare in prima persona i libri significa indirettamente far amare anche a lui la lettura.

I libri consigliati per bambini piccoli di pochi mesi sono perlopiù filastrocche, ninne-nanne, libri da coccolare, accarezzare, maneggiare.

  • Libri consigliati per bambini da 6 a 12 mesi
    Per la fascia di età da 6 a 12 mesi i libri consigliati per bambini sono di piccole dimensioni, facili da tenere in mano, robusti per evitare che il bambino li possa rompere e inghiottirne i pezzi, realizzati con materiali atossici, cartonati, in stoffa, in gomma o plastica. Per questa età i libri sono come un giocattolo, da coccolare, mordere, rotolare, ideati per sviluppare sensi come il tatto, l’olfatto, la vista o l’udito nel caso ad esempio di libri musicali.
  • Libri consigliati per bambini da 12 a 24 mesi
    Per bambini da 12 a 24 mesi i libri sono caratterizzati da grandi illustrazioni, colori vivaci, facili da sfogliare. Le storie sono semplici e ripropongono momenti della giornata come la pappa, il gioco, la nanna, il risveglio, il bagnetto.
  • Libri consigliati per bambini da 2 a 3 anni
    Nella fascia dai 2 ai 3 anni il bambino incomincia ad associare le parole lette ad alta voce ai disegni e può iniziare a riconoscere alcuni segni della scrittura. I libri consigliati per bambini di questa età hanno per protagonisti animali o bimbi, e offrono tante risposte a fatti quotidiani familiari come usare il vasino, mangiare la pappa, prendere le medicine quando si è ammalati, andare all’asilo, stare con i nonni.
  • Libri consigliati per bambini da 3 a 6 anni
    I libri consigliati per bambini dai 3 ai 6 anni sono oramai dei compagni inseparabili, se finora è stata coltivata la passione per la lettura. Ecco così che ogni piccolo inizia ad avere il suo personaggio preferito, la storia preferita e il bambino ama avere più libri della stessa collana o della stessa serie dove si ripropongono gli stessi personaggi. L’adulto, in questa fase, è bene che sproni il bambino con domande e commenti sulla storia, stimolando la fantasia del piccolo a creare lui stesso delle storie fantastiche.
  • Libri consigliati per bambini oltre 6 anni
    Da 6 anni in poi il bambino è in grado di leggere autonomamente il libro, ma non bisogna però per questo smettere di leggere con lui e di leggergli ad alta voce. La condivisione della lettura rimane un momento molto importante per condividere sentimenti molto forti e rafforzare il legame fra adulto e bambino. Se finora si è svolta con passione e interesse l’attività di lettura con il bambino, a questo punto si vedranno tutti i risultati!

In libreria con i bambini

Oggi nelle librerie è molto più facile scegliere i libri per i bambini dato che spesso ci sono delle apposite aree dedicate ai “lettori” più piccoli. Inoltre sugli scaffali è sempre indicata la fascia di età per cui sono consigliati i libri esposti in quella specifica sezione.

Le aree per i bambini delle librerie oggi si presentano come una sorta di aree-gioco dove si trovano tappeti colorati, tavolini e seggioline che permettono ai bambini di muoversi in libertà e poter sfogliare i libri che catturano la loro attenzione.

Biblioteca

Presso le biblioteche sempre più spesso sono previste delle apposite aree con scaffali di libri per i più piccoli. In biblioteca i libri sono in genere classificati per età quindi è piuttosto facile scegliere i titoli più adatti all’età del bambino.

Ma l’importante anche in questo caso è far scegliere sempre al bambino il libro che preferisce: l’adulto lo può aiutare e guidare nella scelta presentando alcuni libri che ritiene più adatti alla sua età e al suo gusto, ma per il resto l’ultima parola spetta a lui! Anche un libro per bambini più grandi o più piccoli della sua età può catturare la sua attenzione e stimolare la sua curiosità.

Nati per leggere

“Nati per leggere” è un progetto no-profit promosso dall’Associazione italiana biblioteche (Aib), dall’Associazione culturali pediatri (Acp) e dal Centro per la salute del bambino Onlus (Csb) che opera a livello nazionale con 400 progetti locali che vedono la collaborazione di oltre mille Comuni di tutta Italia e che sono attivamente promossi da pediatri, bibliotecari, enti pubblici, educatori, associazioni culturali e associazioni di volontariato.

L’obiettivo che si propone è quello di promuovere la diffusione di libri per bambini intesa come occasione fondamentale per lo sviluppo cognitivo e affettivo di piccoli da 6 mesi a 6 anni. Per sapere quali sono i progetti promossi presso il proprio territorio è bene consultare il sito di “Nati per leggere” dove sono pubblicate e promosse le varie iniziative che si svolgono sul territorio nazionale. Sul sito dell’associazione si può consultare il catalogo aggiornato dei libri proposti per i bambini di età 0-6 anni, un servizio molto utile per poter avere tanti suggerimenti su quali libri poter leggere ai bambini.

Sul sito dell’associazione no-profit “Nati per leggere” trovate tante informazioni aggiornate su iniziative ed eventi per la promozione della lettura per i bambini.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *