Come prendersi cura del bambino durante la stagione invernale – seconda parte –

Un’altra ottima soluzione per la protezione della delicata pelle del vostro bambino è quella di applicare, sempre dopo il bagnetto, una crema protettiva idratante specifica e leggera. Evitate di applicare creme troppo ricche o profumate, meglio non mettere nulla di troppo aggressivo onde evitare l’effetto opposto, ovvero irritazioni; l’ideale è una crema a PH  neutro, con sostanze simili a quelle naturali, ad esempio arricchite di omega 6, dei grassi che rinforzano la barriera lipidica.Attenzione in particolare modo alle zone del corpo sottoposte allo sfregamento da pannolino: applicatevi una crema lenitiva specifica a base di ossido di zinco, che nutre e

Un’altra ottima soluzione per la protezione della delicata pelle del vostro bambino è quella di applicare, sempre dopo il bagnetto, una crema protettiva idratante specifica e leggera.
Evitate di applicare creme troppo ricche o profumate, meglio non mettere nulla di troppo aggressivo onde evitare l’effetto opposto, ovvero irritazioni; l’ideale è una crema a PH  neutro, con sostanze simili a quelle naturali, ad esempio arricchite di omega 6, dei grassi che rinforzano la barriera lipidica.Attenzione in particolare modo alle zone del corpo sottoposte allo sfregamento da pannolino: applicatevi una crema lenitiva specifica a base di ossido di zinco, che nutre e non secca la pelle, e soprattutto previene l’insorgere di fastidiosi pruriti provocati proprio dal continuo sfregamento su quelle zone delicate.
Passiamo ora alla pelle del viso: ovviamente è un altro dei punti, se non il piu’ importante visto che è quello maggiormente esposto agli agenti esterni, in cui va posta un’attenzione in piu’ nella cura di tutti i giorni.Il consiglio è quello di applicare quotidianamente un fluido leggero e delicato, ma allo stesso tempo molto nutriente. Molto indicati sono i prodotti arricchiti di vitamina E, preziosa contro la disidratazione della pelle.Attorno alle labbra però c’è un’altra zona che dovrete proteggere con cura: è piu’ fragile del resto del viso e necessita di una crema  possibilmente a base di ossido di zinco, oli vegetali e acido gamma linolenico. Infine, non scordate di applicare una generosa dose di burrocacao sulle labbra del piccolo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *