Mobili di cucina: dettagli e particolari

Per completare la scelta di una cucina, occorre anche fare molta attenzione a dettagli e particolari: i sistemi di chiusura e apertura di ante e cassetti, le cerniere delle ante, i piedini e gli zoccoli, le maniglie di ante e cassetti, l’illuminazione della cucina; si tratta di elementi che oltre a fornire la cucina della giusta praticità, ne migliorano la qualità estetica.

Dopo aver parlato di strutture, materiali, stili, mobili ed elettrodomestici, è bene capire come valutare i particolari dei mobili di cucina, indispensabili per funzionalità e fondamentali per estetica. Inoltre qualche consiglio su come organizzare lilluminazione della cucina: a seconda della grandezza del locale a disposizione e delle funzioni, che possono essere molteplici.

Mobili di cucina: dettagli e particolari

Particolari e dettagli dei mobili di cucina

Essere attenti a ogni particolare dei mobili di cucina che stiamo acquistando non è importante solo dal punto di vista estetico, ma anche e soprattutto dal punto di vista pratico e funzionale. Sono molti gli elementi su cui informarsi e ai quali prestare attenzione; anche da essi dipenderà la resistenza della cucina, la sua durata nel tempo e l’effetto estetico totale.

Ecco i principali dettagli a cui prestare attenzione.

Sistemi di chiusura e apertura dei mobili di cucina

Un sistema di chiusura ottimale, sia per ante che per cassetti nei mobili di cucina, è quello che garantisce una chiusura totale, dolce e silenziosa, qualunque sia la forza con cui ante o cassetti vengono chiusi e qualunque sia il carico dei cassetti.

La chiusura deve quindi ammortizzare da una parte, ed essere resistente dall’altra. Un sistema di chiusura di questo genere è il BluMotion, altrimenti si possono acquistare separatamente ammortizzatori per ante e per cassetti da applicare successivamente.

I sistemi di chiusura per ante e cassetti non dotati di maniglie sono motorizzati o elettromeccanici. Si tratta di sistemi che si aprono con un leggero tocco o una leggera trazione in un punto qualsiasi dell’anta o del cassetto: i movimenti di apertura e chiusura mantengono sempre la stessa velocità con questi sistemi, indipendentemente dal peso del carico spostato.

Senso Drive e Sensotronic sono due esempi di sistemi di apertura e chiusura senza maniglie.

Cerniere dei mobili di cucina

Affinché i sistemi di chiusura e apertura delle ante già descritti siano efficienti, è necessario che le ante stesse siano dotate di ottime cerniere. La cerniera è l’elemento laterale dell’anta (o superiore se si tratta di un’anta a ribalta) su cui l’anta stessa ruota per potersi aprire e poi per richiudersi.

Esistono diversi tipi di cerniere, che determinano diversi modi di apertura e chiusura delle ante; tra questi ci sono le seguenti:

  • a 120°
  • a 180°
  • a ribalta
  • basculante verticale
  • basculante obliqua
  • a libro laterale
  • a libro verticale

Le cerniere Blu Motion sono abbinate agli omonimi sistemi di chiusura e apertura. Le cerniere a scatto permettono un montaggio privo di viti e possono essere facilmente tolte per agevolare la pulizia. Solitamente le cerniere sono in metallo o in ferro; in ogni caso devono essere resistenti e montate nel modo corretto, per garantire il supporto delle ante.

Maniglie di mobili e ante

Le maniglie in una cucina rappresentano un dettaglio di grande qualità e danno forma a uno stile scelto ben preciso. Le maniglie possono essere:

  • visibili
  • a scomparsa

In questo ultimo caso i sistemi di apertura e chiusura di cassetti e ante sono quelli automatici ed elettromeccanici descritti sopra. Nel caso di maniglie visibili, si possono avere diversi casi:

  • maniglie a pomello
  • maniglie orizzontali
  • maniglie verticali

Le maniglie possono poi avere forme del tutto inedite e particolari, con design accattivanti e originali. In tutti i casi le maniglie rappresentano delle scelte forti, non solo dal punto di vista estetico: le maniglie devono essere funzionali, devono cioè essere abbinate a sistemi di apertura e chiusura di ante e cassetti pratici e scorrevoli e consentire una buona impugnatura, ergonomica e semplice. Per questo bisogna prestare anche attenzione ai materiali di cui le maniglie sono fatte, perché devono essere comode al tatto ed esteticamente adatte al resto della cucina. La maniglie possono essere:

  • in acciaio
  • in alluminio
  • in ottone

Zoccoli, piedini, alzatine e gambe dei mobili di cucina

Si tratta degli elementi che sostengono i mobili di cucina e gli elementi da terra in una cucina. La loro scelta dipende da preferenze estetiche e il requisito principale è che sopportino bene pesi molto forti.

Gli zoccoli e le alzatine, che possono essere realizzati in alluminio o in diversi altri materiali, in linea con quelli scelti per il resto della cucina, coprono visivamente tutta la distanza dalla parte più bassa del mobile fino a terra, senza soluzione di continuità. I piedini e le gambe invece sostengono i mobili soltanto in alcuni punti, predisposti ad hoc, e sono visibili.

Iluminazione in cucina

Illuminare bene la cucina è fondamentale: vederci in modo chiaro è la prima condizione per poter cucinare facilmente e per pulire correttamente. Oltre all’illuminazione generale quindi, per cui sono necessari almeno 100 w, che possono variare a seconda della grandezza totale dell’ambiente, è bene:

  • dotare varie zone del piano di lavoro con faretti direzionabili direttamente sulla zona su cui si opera, da installare sotto mensole o pensili
  • illuminare i fornelli utilizzando la luce della cappa
  • dove è possibile, illuminare bene e ulteriormente anche la zona lavandino, lasciando almeno 60 cm di distanza tra le luci e le vasche

Per illuminare internamente ogni elemento dei mobili cucina, per poter visionare bene il loro contenuto e/o per ottenere determinati effetti estetici, si possono usare faretti appositi da attaccare ai pensili interni oppure si possono acquistare modelli di cucine già dotati di led per l’illuminazione interna di ante e cassetti.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *