Prodotti Berloni

Guida all’azienda di arredamento Berloni. Scoprite tutti i segreti di questa grande azienda impegnata da anni nella produzione di elementi di arredamento. Potrete conoscere la storia di Berloni, le sue peculiarità, le tipologie di produzione, dove comprare i suoi prodotti, lo stile e le lavorazioni. Conoscere bene una azienda come la Berloni è importante per il consumatore che deve arredare la propria casa.

Prodotti Berloni

Storia dei prodotti Berloni

La grande azienda nasce all’inizio degli anni ’60, in un paese in provincia di Pesaro, dall’idea di due fratelli, Antonio e Marcello Berloni, appunto. Da un piccolo laboratorio artigianale quale fu all’inizio, l’azienda Berloni si trasformò ben presto in un’industria specializzata nella produzione di mobili da cucina: l’organizzazione produttiva raggiunse presto una piena maturità.

All’inizio degli anni ’70, Berloni è già una delle aziende leader nella produzione di cucine componibili; proprio per questo motivo, decide di ampliare i suoi orizzonti, allargando gli investimenti: è in questi anni che alcune società affini al core business aziendale di Berloni, entrano a far parte dell’orbita dell’azienda: società di arredi per ufficio, società di componentistica per mobili, società di sistemi di refrigerazione per mezzi di trasporto e alberghi.

Negli anni ’80 Berloni continua nel suo intento di diversificare gli ambiti operativi: crea sulle colline pesaresi l’Azienda Agricola Berloni; acquisisce la proprietà e l’organizzazione della tenuta Las Palmitas in Argentina; partecipa al pacchetto azionario delle Terme di Carignano. E’ nel 1993 che arriva la grande svolta, con la fondazione di Berloni International: l’azienda ha voglia di crescere e di portare il made in Italy all’estero.

Nel 1996 tuttavia, giunge un momento cruciale: Berloni acquisisce diverse società specializzate nella produzione di arredamento per diversi ambienti della casa. Berloni può così iniziare a diversificare la sua offerta al cliente, completando non solo quella relativa alle cucine componibili, ma ampliando la penetrazione in un mercato che riguarda tutto l’arredamento.

Oggi Berloni continua nel suo intento di portare la tradizione locale nella distribuzione internazionale, proponendo arredi e oggetti per tutta la casa, oltre naturalmente alle sue cucine di grande qualità e dalla grande storia.

Carta d’identità della Berloni

  • Nome: Berloni
  • Anno di nascita: inizio anni ‘60
  • Cittadinanza: italiana
  • Indirizzo di Residenza: via dell’Industria, 28 – Pesaro
  • Domicilio: internazionale
  • Indirizzo globale: http://www.berloni.it/
  • I papà: Antonio e Marcello Berloni
  • Produzione: cucine e arredamento per la casa e per l’ufficio, sistemi di refrigerazione per alberghi e trasporti
  • Mission: portare un’idea di casa funzionale, comoda, bella e soprattutto made in Italy nel mondo, all’insegna della continua innovazione
  • Per chi: per la casa; per l’ufficio; per gli alberghi; per le navi; per i mezzi di trasporto e diporto
  • Metodo di realizzazione: integrare e gestire una produzione diversificata, con l’azione in sinergia di diverse società specializzate, nel rispetto sempre dell’uomo e della sua sicurezza
  • Identità nazionale: uno dei marchi più affermati nella produzione di cucine e di arredamento in Italia
  • Identità internazionale: uno dei marchi che ha reso conosciuto e ricercato il made in Italy nel mondo

Berloni

Gruppo Berloni

Come accennato nella storia aziendale, Berloni è composta da diverse realtà societarie, per la precisione sedici, suddivise in tre “unit”:

  • Unit Casa
    il gruppo di società che si identificano con Berloni S.P.A., il marchio di riferimento per tutti gli italiani per la produzione di cucine componibili, oggi specializzata nella produzione di soluzioni d’arredo per tutti gli ambienti della casa: dal soggiorno alla camera da letto, con divani, armadi e complementi d’arredo
  • Unit Ufficio
    Iterby è la società di riferimento della unit, specializzata nella produzione di pareti attrezzate, scrivanie e moduli divisori per ufficio
  • Unit Freddo
    Indel B è la società di riferimento della unit, che opera nel settore della refrigerazione per mezzi di trasporto e da diporto, per barche e strutture alberghiere; collabora con l’ente spaziale americano, la NASA, e annovera tra i suoi clienti grandi catene internazionali di alberghi, cantieri navali molto importanti e aziende automobilistiche

Nel 2001 è stata creata Berloni Holding, una società a partecipazione industriale che concentra le funzioni direzionali e strategiche offrendo vari servizi alle società delle tre Unit. Berloni è quindi un Gruppo ben cosciente di tutte le sue potenzialità e ben intenzionato a trasformarle in prodotti accessibili e altamente qualificati per tutti i suoi clienti, in Italia e nel Mondo, attraverso una gestione peculiare e dettagliata di società specializzate in ogni settore. Insomma una globalità attenta ai particolari e alle esigenze delle persone.

Filosofia aziendale Berloni

I valori che muovono le menti dei dirigenti Berloni sono orientati all’apertura verso il mondo. Berloni mira a cogliere suggestioni, emozioni, sentimenti, desideri ed esigenze provenienti dalle persone, procedendo sempre verso l’innovazione, ma continuando nel segno della qualità.

Tutto questo corrisponde all’idea di casa che ha Berloni: un luogo accogliente e pensato su misura per ogni necessità, funzionale e comodo, dal design accattivante; una casa che punta al futuro, a materiali sempre nuovi, a esigenze integrate e sempre più pregnanti: ne è un esempio il prototipo Not For Food, il modello futuristico presentato in occasione di uno dei Saloni Internazionali del Mobile, e pensato per integrare non solo la cucina, ma anche l’ufficio e il relax in una soluzione dal design quasi spaziale, un ambiente multisensoriale e polifunzionale oltre che polivalente.

Il progetto è l’emblema e la testimonianza della filosofia dell’azienda Berloni, che comunque opera sempre nel rispetto delle norme, nel rispetto dell’uomo e della sua sicurezza, e con un’attenzione particolare alle tematiche sociali che gravitano intorno alle persone, come testimonia la Fondazione Berloni.

Fondazione Berloni

Berloni è da sempre attenta alle tematiche sociali che riguardano la persona come individuo e come collettività. Per questo nel 1985 è stata inaugurata una Fondazione che si è posta da sempre al fianco della ricerca e della lotta contro la talassemia, una delle malattie genetiche più diffuse al mondo. La sede della Fondazione è Villa Almerici, una antica dimora dell’entroterra pesarese, portata all’antico splendore proprio dal restauro eseguito dall’azienda; la Fondazione promuove numerose attività sociali e culturali legate alla sua missione e alla sua ricerca.

Certificazioni e qualità dei prodotti Berloni

Possedere delle certificazioni per un’azienda significa garantire ai clienti i massimi standard di produzione possibili, poiché le certificazioni sono l’attestazione di ottimi livelli di qualità nella catena produttiva. Berloni vanta due importanti certificazioni:

UNI EN 14749
normativa europea che stabilisce i requisiti per definire i criteri massimi di sicurezza attribuibili a una cucina, dove si verificano la maggior parte degli incidenti domestici. Berloni è la prima azienda italiana del settore ad aver ricevuto questa certificazione, testimonianza della sua attenzione per la sicurezza. I requisiti di questa certificazione sono stabiliti per impedire infortuni gravi anche nel caso di uso accidentale o scorretto dei prodotti della cucina. Le cucine Berloni sono sottoposte a un rigoroso piano di valutazione e a numerosi test.

I requisiti di questa certificazione riguardano:

  • resistenza all’estrazione dei piani, i quali sono dotati di un meccanismo che ne impedisce il ribaltamento
  • resistenza dei supporti dei ripiani agli urti accidentali
  • resistenza delle porte e delle ante a sollecitazioni verticali e ad aperture violente
  • impossibilità dei cassetti di fuoriuscire dalle guide, anche in caso di apertura violenta
  • resistenza delle ante a ribalta ai carichi verticali
  • resistenza a grandi carichi del piano di lavoro: in un diametro di 50 cm i piani di lavoro Berloni supportano fino a 100 chilogrammi
  • resistenza al sovraccarico nel tempo dei ripiani pensili
  • sicurezza dei vetri posizionati in basso, tutti temperati e quindi non taglienti in caso di rottura.

UNI EN ISO 9001:2000
una norma stabilita a livello nazionale e internazionale, che certifica la qualità di tutto il processo produttivo, dallo sviluppo dell’idea e del progetto, alla produzione vera e propria e le sue fasi, fino all’installazione dei prodotti al cliente e all’assistenza offerta al cliente stesso sui prodotti.

Rete distributiva Berloni

Berloni ha sempre portato avanti l’idea di trasportare la produzione locale made in Italy nel resto del mondo e questa idea è diventata realtà:

  • Berloni oggi gestisce 650 punti vendita soltanto in Italia, di cui circa un centinaio sono esclusivisti, e per quanto riguarda gli altri si tratta di rivenditori selezionati e qualificati, a cui sono offerti speciali progetti di partnership
  • Berloni è presente in quattro continenti nel mondo: Africa, Asia, Europa e America, per un totale di 50 paesi oltre all’Italia; i punti vendita, gli agenti, gli importatori, i distributori e le joint venture sono in tutto centinaia e portano la qualità Berloni ad essere tra le più ricercate a livello mondiale.

Garanzia e finanziamenti della Berloni

Berloni offre una garanzia di 10 anni su tutte le sue cucine, compresi impianti elettrico e idraulico, che assicura assistenza a 360° su ogni componente della cucina; questo grazie all’ausilio di Europ Assistance, la quale vanta la collaborazione di oltre 30.000 artigiani esperti e qualificati.

Per usufruire dell’assistenza, basta tenere a portata di mano il codice identificativo del prodotto e telefonare al numero verde dedicato, 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno.

Inoltre, Berloni mette a disposizione del cliente diversi sistemi di finanziamento, personalizzabili a seconda delle singole esigenze.

Nella sezione “Dedicato a te” del sito internet, oltre alla possibilità di richiedere il catalogo e di visionare le FAQ, è possibile venire a conoscenza delle offerte di Berfin, una formula di pagamento pensata in collaborazione con Agos Itafinco e Neos Banca, alcune delle società leader nell’ambito del “credito al consumo”. La formula permette di dilazionare il pagamento con comode rate , sempre personalizzabili. Per i dettagli occorre rivolgersi ai punti vendita autorizzati, in quanto le soluzioni variano da un cliente all’altro.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *