Acquistare mobili su internet

Contrariamente a quanto si possa pensare, anche i mobili e gli accessori per una casa si possono acquistare comodamente seduti nella propria poltrona, senza recarsi in negozio; ormai i siti che vendono arredi si sono moltiplicati e continuano ad aumentare: la scelta quindi si fa veramente molto ampia anche per chi preferisce, per motivi di tempo e di logistica, non recarsi in negozio, anche se si tratta di acquisti importanti come gli arredi; in alternativa, in rete è possibile scegliere interamente l’arredamento, studiare i propri progetti (risparmiando quindi tempo e denaro) e poi in ultimo recarsi in negozio per verificare con mano le scelte effettuate, prima dell’acquisto vero e proprio.

Acquistare mobili su internet

Per pianificare un arredamento su internet il primo passo da fare è avere a disposizione una piantina in scala della propria casa (il massimo sarebbe se tridimensionale, ma non si può avere tutto dalla vita!), su cui poter disegnare provvisoriamente i mobili che via via sceglieremo, contrassegnandoli magari con i colori in cui abbiamo intenzione di sceglierli. A parte poi tenete conto di misure e costo di tutto quel che adocchiate.

Scegliere e acquistare i mobili tramite internet

La cosa fondamentale che dobbiamo tenere a mente quando ci apprestiamo a scegliere e acquistare i mobili su internet sono le misure, peraltro importanti anche quando si acquista in negozio. Quando abbiamo chiaro quali pezzi d’arredo acquistare per la nostra casa, dobbiamo avere presente anche quali sono gli spazi a disposizione per inserirli e nel calcolarli dobbiamo tenere conto della presenza di porte, finestre, prese di corrente, attacchi dell’acqua e del gas, scarichi, etc.

Nelle tipologie abitative particolari, come ad esempio le mansarde, si deve tenere conto anche della cubatura a disposizione, cioè anche dell’altezza che possiamo sfruttare.

Inoltre non bisogna dimenticare che una casa per essere funzionale deve prevedere degli spazi liberi tra un mobile e l’altro, per passare, per muoversi, per lavorare: ogni ambiente ha le sue misure ideali, ma lo spazio minimo che deve essere necessariamente presente davanti a un mobile (che necessita anche di essere aperto, non dimentichiamolo), intorno a un tavolo, davanti a un piano cottura, davanti al divano è di 70-80 cm.

Per rendersi conto dello spazio volumetrico totale a disposizione possono venire in aiuto dei progetti in 3d, che vi mostrino realmente come potrebbe diventare il vostro ambiente, con le sue vere misure e con i mobili che avete scelto.

Planner in 3d

I planner in 3d sono utili per avere un’idea dei mobili da acquistare non solo su internet, ma anche in negozio. Tuttavia si rendono quasi necessari per gli acquisti online, soprattutto se stiamo andando a scegliere l’arredo di un’intera stanza o di un intero ambiente.

Servizi di progettazione con planner in 3d sono offerti dal canale Arredamento di Guidaconsumatore o dal sito di vendita di arredi online Arredaclick.

Il costo è contenuto e l’idea che ci si riesce a fare circa l’arredo futuro della propria casa è piuttosto reale.

Principali siti che vendono mobili on line

Ikea

Sul sito è possibile visionare i prodotti principalmente in due modi: per ambiente o per categoria di appartenenza. Inoltre il sito suggerisce dei percorsi ulteriori, diversi in ogni sezione, e presenta i link agli oggetti correlati con quel che si sta vedendo. Ogni prodotto è visibile poi per serie di appartenenza e ordinabile secondo il nome, la novità o, più comodo, il prezzo.

Di ogni prodotto è presente un’immagine, una descrizione, la composizione dei materiali e le misure, nonché i possibili colori in cui il prodotto è disponibile. Per ogni prodotto è possibile infine controllarne la disponibilità nel negozio Ikea più vicino.

Facciamo un esempio. Ho bisogno di acquistare un mobile tv. Sul sito di Ikea posso clickare su “soggiorno” (la stanza dove troverò il mobile di cui ho bisogno) oppure su “prodotti” e poi su “mobili”. In entrambi i casi arrivo a poter clickare su “Mobili Tv”. Ho un budget massimo di 50 euro e nella pagine che ricavo già intravedo un mobile tv da 49,00 euro. Lo clicko e controllo che le misure vadano bene per lo spazio che ho a disposizione e per la tv in mio possesso.

Potrebbero andar bene, ma non mi fermo alla prima scelta. Torno alla pagine dei mobili tv. Ho fatto bene a non fermarmi: altri mobili possono rientrare nel mio budget, nelle mie misure e nel mio gusto: ad esempio Besta è disponibile in diverse misure e in diversi colori. Ce ne sono addirittura alcuni con un prezzo molto più basso del massimo che mi sono prefissata. Una volta scelto il mobile tv a me più congeniale, ne verifico la disponibilità nel negozio Ikea più vicino e lo aggiungo al planner che sto preparando per arredare la mia casa.

Ikea offre anche la possibilità di progettare alcuni ambienti della casa tramite dei planner scaricabili dal sito: dall’homepage si clicka su “Progetta con i planner”, si procede a scegliere quale ambiente progettare fra quelli disponibili e poi si può cominciare la progettazione direttamente sul sito, senza scaricare nessun programma, scegliendo le dimensioni della stanza, i mobili da inserirvi, i colori da usare, etc. L’utilizzo dei planner è molto intuitivo. Se vi trovate in difficoltà nella navigazione o nella progettazione, il sito di Ikea mette a disposizione Anna, un’assistente automatizzata a cui rivolgere domande in ogni momento.

Infine si sta facendo strada anche per il mondo Ikea l’acquisto direttamente online, senza più bisogno di passare dal negozio. Per ora il servizio è limitato geograficamente e soltanto ad alcuni prodotti, ma si ingrandirà presto. Per usufruire di quello già disponibile, dall’homepage si cliccka su Eshop.

Webmobili

Un altro sito comodo e completo per scegliere i vostri futuri mobili seduti in poltrona. Dall’homepage è possibile scegliere una categoria di prodotti. Successivamente, scegliendo la tipologia, il materiale, lo stile e la fascia di prezzo desiderati, sarà possibile vedere una selezione accurata di prodotti che rispondono alle nostre esigenze. Per ogni prodotto così presentato è disponibile l’elenco dei negozi più vicini a noi che lo vendono.

Facciamo un esempio. Devo acquistare un comodino. Dall’homepage clicko sull’area “Notte” e scelgo la tipologia “comodini”. Sono poi disponibili 10 diversi materiali. Io lo voglio in legno. Dopo aver scelto il legno, il sito mi chiede lo stile su tre disponibili, e io scelgo “Contemporaneo-design”. Come fascia di prezzo scelgo fino a 250 euro.

Mi appaiono 24 risultati; per ognuno ho disponibili il produttore, le dimensioni e i materiali. Infine, se sono soddisfatta di un prodotto che mi è stato proposto, scelgo la città in cui andarlo a cercare e trovo un elenco di negozi completi di indirizzo. Naturalmente in qualsiasi momento posso tornare sui miei passi e cambiare criterio di ricerca.

Anche in questo caso, una volta scelto il pezzo d’arredo giusto, lo disegno sul mio planning personale.

Cosa valutare per scegliere un ecommerce di mobili on line

Quale sito scegliere per acquistare i nostri mobili? Quali criteri considerare? Perché ci dovremmo fidare?

L’arredamento di una casa è importante, perché innanzitutto è costoso, e poi perché sarà quello che ci accompagnerà e ci parlerà di noi stessi ogni giorno, nel nostro rifugio personale. Occorre quindi sceglierlo con cura e farlo online non è solo una possibilità, ma una realtà concreta, anche se molti sono ancora diffidenti. Per capire se un sito di vendita di mobili online è affidabile, intanto si possono cercare opinioni su forum e community come quelli di arredamento.it, e poi si possono considerare alcuni aspetti.

La descrizione degli arredi è il primo di questi aspetti: approfondita, dettagliata, esaustiva. Questa è una descrizione virtuale che ci può soddisfare. Devono essere spiegati ed elencati tutti i materiali che compongono un arredo, magari un po’ di storia del design dell’arredo stesso, e tutte le possibilità di personalizzazione.

La personalizzazione è un altro degli aspetti da considerare: se posso cambiare il colore, le misure e i rivestimenti di un mobile, significa che posso sceglierlo il più vicino possibile alle mie esigenze, di spazio e di gusto, anche se non vedo l’arredo fisicamente.

Se poi il sito offre servizi di planning, per avere un’idea di come verrà la casa con quei mobili, e preventivi modificabili e facili da consultare e aggiornare coi pezzi scelti, significa che si tratta di un sito attento alle esigenze dei clienti.

Metodi di pagamento e di spedizione sono gli altri elementi da considerare: più metodi di pagamento ci sono, più è facile trovare quello che fa per noi; la spedizione tramite corriere specializzato di solito è la migliore, perché dovrebbe garantire l’arrivo dei mobili senza danni. Controllate sempre che il montaggio dei mobili sia compreso nel prezzo.

Un consiglio: per provare a fidarvi dell’acquisto di mobili online, cominciate con un solo pezzo, magari anche piccolo, come un tavolino o un comodino. Se il servizio vi soddisferà, potrete poi procedere ad acquistare anche altri arredi: comprare i mobili scegliendoli dalla poltrona di casa è veramente una comodità senza pari.

Altri siti ecommerce di mobili on line

  • Mondoconv.it
    Qui è invece possibile effettuare l’acquisto online dei mobili scelti. Innanzitutto registriamoci sul sito: è necessario per poter acquistare. Dall’homepage andiamo direttamente su Prodotti. Clickando poi sulla categoria che vogliamo, ci appariranno subito le foto di tutti i prodotti disponibili. Clickando sul prodotto che ci interessa, ci apparirà la foto ingrandita, una breve descrizione, le misure e il prezzo. Clickando su “Acquista” sarà possibile far partire l’ordine di acquisto. In ogni momento si può controllare lo stato dei propri acquisti clickando su “Controlla i tuoi acquisti”. Selezionando poi il comune dove avverrà la consegna è possibile sapere entro quanto tempo avremo a casa i mobili da noi scelti. Le modalità di pagamento offerte da MondoConvenienza sono varie: assegno, carta di credito, contanti, bonifico bancario, pagobancomat, finanziaria. Sceglieremo noi quale utilizzare. Una volta scelti i prodotti, ci verranno chiesti username e password e successivamente modalità di pagamento e dati per la consegna. E’ possibile inoltre ordinare i prodotti anche telefonicamente direttamente dal catalogo cartaceo oppure dal catalogo online. Inoltre il sito mette a disposizione un planner per progettare la propria cucina, da utilizzare direttamente sul sito oppure da scaricare sul computer. In alternativa è possibile richiedere progetti personalizzati agli esperti dei negozi e inoltre si può richiedere il rilievo tecnico delle misure e la verifica dell’impianto idraulico, nonché il servizio di smaltimento dei mobili vecchi. Naturalmente è possibile scegliere i mobili da mettere nella nostra piantina-planner senza acquistarli su internet, ma andandoli poi a vedere nel negozio a noi più vicino.
  • MercatoneUno.com
    Anche sui è possibile acquistare mobili online. Tre sono le modalità di pagamento: carta di credito, contrassegno alla consegna, bonifico bancario. È necessaria la registrazione e poi basta clickare sulla categoria e successivamente sul prodotto che a noi interessa per acquistarlo. Anche per Mercatone Uno è possibile prendere visione dei mobili su internet e poi andarli a toccare con mano in negozio.
  • eBay.it
    Infine un altro modo per acquistare mobili su internet e forse risparmiare anche un po’ è farsi qualche giro su eBay. Nella categoria Casa, Arredamento e Bricolage è possibile cercare pezzi unici, originali, vintage, passati e trapassati partecipando alle aste, oppure acquistare prodotti nuovi e in pronta consegna. Per acquistare o partecipare alle aste è assolutamente necessario registrarsi. Per come utilizzare al meglio eBay e per i consigli su come vincere le aste, vi rimando agli appositi articoli nella sezione Internet del nostro sito.

Altri siti che vendono mobili online

Accanto ai siti appena elencati, affiancati ad aziende grosse e conosciute, possiamo elencare tutta una serie di altri siti nati appositamente per la vendita di mobili online, oppure appoggiati ad aziende più piccole.

  • Arredaclick
    è un sito nato appositamente per la vendita di mobili online e offre una gamma di arredi davvero sorprendente.
  • Bertosalotti
    si appoggia alla catena di negozi Berto Salotti, e vende online divani, poltrone, tavoli, sedie, letti e complementi d’arredo, di ottima qualità.
  • Nomade design
    è un sito nato per la vendita di mobili online: si trovano tutti i più famosi pezzi di design per arredare l’intera casa.
  • Classic design
    si appoggia all’esperienza della società Caravaggi Angelo di Piacenza, e vende principalmente arredi di marchi famosi per la zona giorno.
  • Emporiokit
    è lo store online di Emporio del Mobile in Kit, dove trovare arredi per tutti gli ambienti della casa, disponibili per adattarsi alle più varie esigenze di spazio, grazie all’alto grado di personalizzazione e di scelta possibili.

Quest’elenco potrebbe continuare all’infinito: sono veramente tante le possibilità tra cui scegliere. Basta digitare poche parole su Google (come “vendita mobili online”) per osservare il numero di aziende che offrono queste speciale servizio e sedersi a scegliere comodamente in poltrona.

Arredare una casa comprando mobili on line

Alcuni semplici passi per riuscire nel difficile compito di progettare e comprare l’arredamento di una casa su internet:

  • munirsi di una o più piantine cartacee in scala della propria casa, matita, gomma, colori e fogli bianchi
  • stanza per stanza pensare al tipo di arredamento da scegliere (moderno, classico, country, etc) e grosso modo ai colori che più ci piacerebbero
  • tenere conto degli spazi a disposizione
  • segnare in modo preciso dove sono posizionate prese della corrente, attacchi dell’acqua e attacchi del gas
  • visitare i siti proposti nell’articolo
  • controllare che le misure e i prezzi dei pezzi scelti siano adeguati agli spazi e al budget in nostro possesso
  • per ogni mobile scelto disegnare una forma sulla piantina che lo riproduca in scala e colorarla con la tinta scelta (o con una sfumatura che si avvicina)
  • tenere su un foglio a parte un elenco dei mobili scelti, con collocazione e prezzo, per poter facilmente fare i totali una volta finito di scegliere
  • creare più soluzioni: avere più piantine e più fogli serve proprio a questo
  • una volta scelta la soluzione a noi più congeniale, acquistare i mobili online oppure segnare accanto all’elenco dei mobili, in quali negozi andarli a vedere.


5 Commenti

  1. Teresa
  2. Ersilio Teifreto
  3. Luca
  4. Maurizio
  5. lili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *