Scegliere jeans da uomo

I jeans sono nati come pantaloni da uomo realizzati in un tessuto particolarmente resistente, chiamato denim. Dato che il loro colore storico era il blu, vennero chiamati “blue jeans”. Sono pantaloni da sempre molto diffusi nel guardaroba maschile, sia per la loro comodità che per la loro resistenza all’usura… oltre che per il fatto di essere indumenti talmente al di fuori delle mode che stanno bene praticamente con tutto! Ecco quindi una guida facile e utile per capire come scegliere jeans da uomo.

Scegliere jeans da uomo

Dentro alle mode e allo stesso tempo fuori, i jeans sono un capo di abbigliamento molto sensibile alle evoluzioni delle tendenze; questo è il motivo per cui chi li produce è sempre alla ricerca di design innovativi, di nuove tecniche di assemblaggio e di trattamenti per il colore, per offrire al mercato un prodotto sempre in linea con i tempi.

Nel ventennio che va dal 1035 al 1950 i jeans furono l’abbigliamento preferito dagli adepti della cultura del rock and roll, e mantennero questa valenza anche negli anni seguenti, fino ad arrivare, a volte, anche ad estremizzarla. Basti pensare alle culture dell’heavy metal e dell’hard rock, e alla loro sottocultura del trash. Questo ultimo movimento musicale ha fatto dei jeans molto aderenti e riccamente strappati, stracciati e maltrattati la propria bandiera.

Scegliere jeans da uomo

Curiosità e note di colore sui jeans

Nella sua forma più classica il jeans è di colore blu, e proprio per questo motivo spesso si usa in associazione la parola “blue jeans”. Nel corso degli anni, però, questo tipo di tessuto non ha sempre avuto questo colore.

Quando Levi Strass cominciò a realizzare per minatori e cercatori d’oro capi d’abbigliamento che fossero resistenti per gli sforzi che un lavoro come il loro richiedeva, infatti, scelse la tela che veniva utilizzata per coprire i carri dei pionieri che era di colore marrone chiaro. In realtà, quindi, i primi “blue jeans”, non erano di colore blue, bensì marroncino.

Soltanto quando la tela di colore marrone chiaro era finita, Levi Strass ne chiede dell0’altra in prestito al fratello che in quel momento si trovava a New York e gli fa recapitare l’unica che aveva a disposizione, quella che conosciamo noi oggi per questo tipo di pantalone.

Fai da te sui jeans

Il jeans è un indumento talmente versatile e talmente resistente che potete anche provare, con le vostre mani, a lavorare i vostri jeans per ottenere l’effetto desiderato. Ovviamente vi consigliamo di sperimentare queste tecniche con un vecchio paio di jeans, prima di provarci con tutto il guardaroba.

Potete, ad esempio, lavare i vostri jeans con una pietra pomice per ottenere quello che, in un jeans nuovo di negozio, di chiama effetto “stone washed”, oppure potete provare a indebolirne alcune parti con la carta vetrata, ad esempio le ginocchia, per rendere il tessuto più fragile, di modo che si possa strappare in modo naturale semplicemente piegando la gamba. Oppure se vi piacciono gli effetti un po’ vintage potete provare a fare dei nodi lungo le gambe e poi immergere il tutto in candeggina.

Insomma, il jeans è una tavolozza bianca dove potete scatenare la vostra fantasia e la vostra creatività!

Dove si acquistano jeans da uomo

Acquistare dei jeans da uomo è una delle cose più semplici al mondo, data la grande disponibilità di modelli per tutte le tasche. Si passa infatti dai cinque euro per le paia di jeans che potete trovare al supermercato, nel reparto abbigliamento di un ipermercato o alle bancarelle del mercato, alle diverse centinaia di euro per i jeans da uomo griffati nei negozi del centro. Ovviamente ognuno sceglie per le proprie possibilità e in base al proprio gusto, anche se il nostro consiglio è di individuare un prezzo che possa essere più o meno proporzionale al tipo di utilizzo per cui li avete destinati.

I jeans da uomo per tutti i giorni, quelli che indossate per andare a scuola o a passeggio possono anche essere scelti tra i modelli a prezzo inferiore, in quanto nella maggior parte dei casi la qualità in quanto a fattura e resistenza di un paio di jeans a buon mercato non ha nulla da invidiare a quella dei costosissimi e griffatissimi jeans prodotti dalle case di moda nazionali e internazionali.

Se cercate un paio di jeans da uomo per andare in ufficio invece, in sostituzione all’abito formale, allora vi conviene orientarvi verso un modello di marca, sinonimo di una certa attenzione allo stile e al design. Anche in questo caso la scelta non è per niente difficile in quanto praticamente tutti gli stilisti inseriscono numerosi modelli di jeans nelle loro collezioni, a testimonianza di quanto sia universalmente apprezzato e indossato da tutti, in tutte le occasioni, da quelle più casual a quelle più business… a quelle più glamour!

Jeans da uomo, non solo per una serata sportiva

Come tutti i prodotti che vantano una storia ultradecennale anche il jeans da uomo per mantenere il suo successo inalterato nel tempo, dato anche che ormai tutte le case di moda lo hanno presente nelle loro collezioni, deve sapersi evolvere e cambiare.

Fino a qualche tempo fa era consuetudine comune pensare che il jeans da uomo potesse essere indossato soltanto quando ci si vuole sentire a proprio agio e vestire in modo comodo e sportivo. Oggi, però, non è più così. I modelli sul mercati, infatti, sono sempre diversi e possono essere visti anche come un tocco di eleganza. Ci sono, ad esempio, modelli dotati di strass o pailettes e che abbinati magari a una scarpa con il tacco che fanno sembrare una donna elegante pur senza indossare qualcosa di impegnativo.

Di moda sono poi i jeans da uomo a sigaretta, chiamati così perché particolarmente stretti alla caviglia, che sono in voga un po’ a tutte le età. Come detto il jeans è un capo che va bene per tutte le stagioni dell’anno e della vita, si comincia fin da bambini e non si smetterebbe mai di averlo.

E’ diventato un vero e proprio must, chi non ce l’ha nell’armadio è decisamente “fuori dal tempo”.

Siti internet per scegliere jeans da uomo

  • Levis – http://www.levistrauss.com/
    Sito della casa di produzione che ha inaugurato il “mondo jeans”
  • Lee – http://www.lee.com/webapp/wcs/stores/servlet/CountrySelector?storeId=10151
    Jeans per tutte le età puntando soprattutto alla comodità
  • Diesel
    Preferito soprattutto dai giovani, casa di moda dell’italiano Renzo Rosso
  • Meltinpot
    Jeans per giovani, sempre all’ultima moda


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *